new age

ANTEFATTO
praticamente è successo che myblog ha cambiato piattaforma passando a wordpress, e c’è stato tutto un fremere agitato di “va, non va” che  mi ha spinto a venire a vedere com’era la nuova faccenda.

FATTO
mi sono innamorata di uno.
si fa presto a “dire mi sono innamorata di uno” però tant’è.
alexander ebert, si chiama così, meglio noto come Edward Sharpe and the Magnetic Zeros. e niente, mi sono innamorata di questo soggetto che è un frammisto fra un santone un po’ hippie un po’ indie un po’ folk, fra lo sfatto marcio e il super chic! e nulla mi s’è risvegliato lo spirito del surf, il burning man, lo zen,la psicadelia, il vento caldo del deserto assieme alle profondità dell’abisso, i capelli incordellati e i piedi neri, la cannabis e il piacere insensato dello stordimento… e  vai l’ascetismo è andato a farsi fottere in quattro e quattro otto.
ma voi non potete capire, perchè a dire il vero in buona sostanza non c’è niente da capire.
volendo c’è da ascoltare tipo life is hard e chissà che non possiate capire ciò di cui io sto scrivendo.

POSTFATTO
volevo solo concludere dicendo che se mi si presenta sono disposta a infrangere il mio voto di castità. #sapevatelo

slidegoogle17

new ageultima modifica: 2013-11-20T18:07:02+00:00da lavalev
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento