il mio nome è mai più ( un anno di merda come questo )

sono stata la peggio; lo so. non vi ho nemmeno fatto i canonici auguri di natale; abbiate pazienza non li ho fatti nemmeno a me. dev’essere ancora l’anestesia da smaltire ( a un mese dall’intervento, forse, questa scusa non regge più. sappiate che l’ho usata per qualunque mia mancanza, e quando dico qualunque non esagero. fidatevi ) ma c’ho una … Continua a leggere

bella charlie

< Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene: cibi, persone, cose, situazioni e da tutto ciò che mi tirava verso il basso allontanandomi da me stesso, all’inizio lo chiamavo “sano egoismo”, ma oggi so che questo è amore di sè. >Charlie Chaplin bella charlie, non c’è che dire. e … Continua a leggere

applausi per la Vale!

effettivamente sì, sto lavorando parecchio in sto periodo, ma se non faccio girare io l’economia chi ci pensa? tipo ad esempio, stamani ho incominciato a pulire la piscina, che detta così potrebbe anche sembrare una pratica ludica e ricreativa, invece è una grossissima rottura di cazzi: raccogli le milamila foglie, che ce ne sono di quelle che sono diventate di … Continua a leggere

the right way

” La faccia di mio padre prende forma sullo specchio lui giovane io vecchio le sue parole che rimbombano dentro al mio orecchio “la vita non è facile ci vuole sacrificio un giorno te ne accorgerai e mi dirai se ho ragione” arriva il giorno in cui bisogna prendere una decisione e adesso è questo giorno di monsone col vento … Continua a leggere

pala,pallate e palle (rotte).

grazie allo strumento “daidàbas” laVale ha stretto amicizia con la pala.ovviamente una pala che è la ferrari delle pale, mica un vulgaris badile.perchè si sa, l’attrezzo è tutto.ed anche la tecnica è parecchio tutto, perchè il fondamento dell’uso della pala è “darci da basso”; che poi la schiena te la spacchi uguale.anche se, devo esser sincera, più che la schiena … Continua a leggere

inside

mangio troppo.prego poco.amo. in buona sostanza stamani mi sono rimessa un po’ a dieta, tanto per arrivare alle “magnadazze” natalizie con un po’ di bonus a credito.nel contempo prego di più, perchè poi ognuno prega come crede, e io ultimamente avevo un po’ perso il ritmo travolta dagli eventi. così ieri, complice il trekking in un eremo favoloso disperso nel … Continua a leggere

spring in me

23FEBBRAIO2011 porta in testa l’ultimo mio post e davvero son la meglio dei latitanti. il tempo va così veloce ed è nevicato, è piovuto, e come sempre è tornato il sole e la primavera. le margherite hanno rifatto capolino nei prati, s’è ripresa la bici a giro per la città, ci si è svestiti un po’ e si è tornato … Continua a leggere

Tappami, se tu mi vuoi bene!

La vita dell’operaio di cantiere è dura. Chi l’ha provata lo sa. E io, provalla. Quindi zitti! Problematiche di ogni bene, gente di tutte le razze, polvere, moccoli; a testa bassa, palla lunga e pedalare. Poi però c’è anche tutto il lato ludico che ti fa ridere a crepapelle e tirare innanzi alla fatica e questo che vi racconto fa … Continua a leggere

L’amore ai tempi di FarmVille

bonus track Non ci si può credere siamo un branco di agricoltori virtuali. Siamo, ….sono, che io al rastrello a colpi di click preferisco ancora quello a colpi di reni, anche se ti spezza in due, e la sera abbisogni dell’aspirina per poter dormire. “Ma va a zappare!!” solevi dire a chi proprio la faceva/diceva grossa, e ora questi ci … Continua a leggere